Cos’è la satira (IMHO)

Per come la vedo io, satira è eccesso. È irresponsabilità bambinesca. È snobismo adulto di chi si fa bambino per irridere gli altri, quelli che rimangono adulti. È dire ‘culo’ o ‘cacca’ fuori tempo massimo. È licenza. È partigianeria. È ridere di qualcosa o di qualcuno affermando così la propria superiorità e contemporaneamente la propria bêtise. È abbassamento dell’alto, capovolgimento del mondo, sovversione delle gerarchie. È dépense, è spreco e riso sguaiato. È cachinno. È consapevolezza della propria totale inutilità. È sfottere, non pazziare. Dove c’è egemonia, non c’è satira. Dove c’è satira, non c’è egemonia. Se la satira produce odio, è perché la società produce odio. E se la satira è specchio della società, non è più satira.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...